La differenza tra colazione all’inglese e la colazione all’americana


colazione inglese

La colazione all’inglese detta anche l’English breakfast è sicuramente un pasto molto ricco e calorico. Solitamente gli inglesi, cenando molto presto, scelgono una ricca colazione che gli permette di saltare il pranzo o comunque di fare un pranzo leggero. Il vero cerimoniale prevede varie portate,  mettendo in tavola un piatto alla volta. In molti alberghi (per motivi organizzativi e di costo) si usa il “buffet” dove vengono però proposti tutti gli elementi tipici della colazione inglese. I piatti salati più conosciuti dell’English Breakfast sono: le mitiche uova cucinate in diversi modi (strapazzate, in camicia o all’occhio di bue), l’immancabile bacon (o pancetta), le salsicce, i pomodori, i funghi, i fagioli e i toast imburrati. La colazione inizia rigorosamente con un succo d’arancia e termina con il celebre tè inglese servito con il latte e la marmellata (solitamente d’arance). Tra le varie portate troviamo anche i  fiocchi d’avena o i cornflakes con il latte, l’arringa affumicata, i rognoni piccanti.

La colazione all’americana risente molto della colazione all’inglese ma la sua caratteristica è quella di unire sia il salato che il dolce. Praticamente si portano in tavola vari piatti salati come uova, bacon, prosciutto, formaggi, legumi, toast imburrati insieme a piatti dolci come pancakes con sciroppo d’acero, muffins con caffè allungato all’americana, tè e succo d’arancia. Una colazione veramente sostanziosa che permette di arrivare fino a cena dedicando al pranzo un a pasto molto leggero. Questo tipo di colazione risale alla tradizione coloniale dei pionieri e dei contadini che uscivano la mattina presto per andare a lavorare per rientrare a casa la sera; in questo modo si assicuravano le energie giuste per un’intera giornata di lavoro.

pancake allo sciroppo d'acero

Negli ultimi tempi sta prendendo sempre più piede il termine brunch; esso deriva dall’unione delle parole breakfast + lunch = brunch. Durante i fine settimana o le festività le famiglie si ritrovano riunite per una specie di pasto che è la via di mezzo tra la colazione e il pranzo. Ci si alza con calma, e tra le 10 e le 12 viene servito il brunch; un orario troppo tardi per la colazione, troppo presto per il pranzo ma perfetto per il brunch. Si mangiano cose dolci e salate tipiche della colazione all’americana.

 

Prova subito la ricetta delle uova con la pancetta.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link per leggere l'informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close